Yacht Mestall watch is equipped with 3135 automatic mechanical movement. The movement rolex replica developed by Rolex, its precision construction, Seiko fine made replica watches and innovative elements to ensure accurate and reliable watch, unparalleled. The gossamer is the heart of the watch, equipped with a patented blue Parachrom gossamer replica watches uk from Rolex. The gossamer is made of a unique alloy, free from magnetic interference, and is extremely stable even in the face of temperature changes. Traditional replica rolex gossamer ten times higher.
Flora: Incontri Professionali al Mercato dei Fiori di Ercolano
You Tube Flickr Facebook
 
Data: 18/11/2011
Titolo: LA FILIERA FLORICOLA CAMPANA (dati Con.Flo.Mer)

Con 2.700 aziende e circa 400 milioni di euro di fatturato la filiera florovivaistica della Campania si è consolidata come una tra le più importanti realtà economiche d’Italia rappresentando il 13% della produzione nazionale. La produzione in serra di fiori e fronde da recidere arriva al 31% di tutto il comparto italiano. 
La Campania esporta fiori e piante in Italia e all’estero. Il 65% della produzione è destinata all’export, di cui il 90% viene venduta fuori regione (una parte è destinata ai mercati del nord Italia 30%), mentre il 10% è immessa nel mercato estero.


Sono 1.656 ettari di terreno coltivati di cui 1.200 in serra. La filiera si chiude con un indotto di 200 grossisti ed esportatori, 2.000 operatori commerciali per un totale di circa 30.000 lavoratori occupati in tutto il comparto. La regione Campania rappresenta il 38% della produzione florovivaistica del Mezzogiorno ed è la terza regione in Italia dopo la Liguria e la Toscana. Ma con oltre 980 milioni di fiori recisi la filiera campana ha il primato a livello nazionale.


LE PRODUZIONI (dati del 2006)


Il florovivaismo campano produce, oltre alle piante in vaso, rose, gigli, crisantemi, gerbere, garofani, gladioli. Il 26% di tutta la produzione di fiori recisi è rappresentato dalla coltivazione delle rose per un valore di 78 milioni di euro. Seguono i gigli (19%) per un valore di mercato di 55 milioni di euro, infine i crisantemi  (8%) per 23 milioni di euro.


Sono 4 i mercati generali di fiori e piante in Campania: Ercolano, Pompei, Castellammare di Stabia, Napoli. I mercati rappresentano i maggiori centri di vendita e di smistamento delle piante in vaso e dei fiori recisi di tutto il sud Italia.


Info su www.mercatodeifiori.it


 

torna all'elenco news

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
  Cooperativa Masaniello - Via Sac. B. Cozzolino 80056 Ercolano (NA)- Tel: 081 7322950 - Fax: 081 7394401 - info@mercatofiori.com
 Iscrizione all'Albo delle Cooperative N. A109018 - CF 00501520639 P. Iva: 01242741211
  web agency estensa.it